Evangelizzi.Amo…

image0031

Evangelizzi.Amo…

gioioso No Comment
News e Eventi

Missione Giovani 2016 –

Diocesi Andria – Canosa – Minervino

“Non temete di rendere una testimonianza umile, ma visibile e ardente del Vangelo. Non lasciate le nuove generazioni smarrite nell’ignoranza religiosa. Sappiate

smascherare le insidiose tentazioni che fanno ricadere un’ombra su Dio… La ricerca della

verità e della libertà si congiungono in Dio…”.

Queste parole di Giovanni Paolo II a Lourdes nel 1984 esprimono bene una urgenza

spirituale e morale, soprattutto nell’attuale scenario socio-culturale, che avvolge tutti,

specie i giovani in un baratro di non senso.

Per quanto l’esperienza di Dio sia intima, profonda e personale, non è possibile

trattenerla in sé e per sè. Quale amore più grande, quello di Dio che viene e, perché la

L’Assoluto di Dio e il limite umano: ecco l’espressione della misericordia gratuita che si fa

Questo è il messaggio che giovani appartenenti a diversi movimenti e comunità,

parrocchiali e non, di varie parti d’Italia, stanno portando avanti, insieme e in occasione del

prodigio della Sacra Spina che avverrà nel prossimo 25 marzo, con un unico requisito:

aver incontrato Gesù e volerLo annunciare!

I prossimi giorni dal 5 al 13 marzo 2016 tante saranno le occasioni per annunciare Cristo;

la missione giovani sarà vissuta nelle scuole, per le strade delle città della diocesi,

semplicemente per testimoniare un incontro avvenuto con Gesù, per valorizzare uno

scambio tra esperienze che mettono in luce le meraviglie che solo Dio può compiere, per

dar spazio ai giovani più lontani dall’esperienza religiosa e permettere loro di sentirsi amati

Spesso si sente parlare di indifferenza nei rapporti interpersonali; Madre Teresa di

Calcutta la identificava con il vero male, capace di rendere l’altro estraneo, diverso e

opposto. L’esperienza autentica di Dio, porta con sé, la gratuità e il dono; pertanto non è

possibile concepire una fede che abbia i connotati dell’esclusività, del privatismo, della

reticenza. Incontrando il Meglio in termini di Amore, di Guarigione, di Verità, di Luce, di

Gioia è impossibile non comunicarLo, e non metterLo in circolo tra giovani spesso persi in

illusioni e surrogati di amore, guarigione, verità…

Perché partecipare a questa esperienza? Per sentirsi cercati e accolti da un Amore

sempre nuovo, per vincere le catene della solitudine, della timidezza, della tristezza, per

ascoltare la voce di Dio in quella di giovani strumenti Suoi.

Gesù stesso ha detto ieri, come oggi e come sempre proporrà, nella libertà di ciascuno:

Questi, dunque, gli appuntamenti:

– Martedì 8 marzo, ore 21:00 in Catterdale “Luce nella notte”: un esperienza di

adorazione e di incontro con Gesù Eucaristia.

– Mercoledì 9 e giovedì 10 marzo, ore 21:00 in Cattedrale: mimo con Messa Rock.

– Venerdì 11 marzo, ore 21:30 nei pressi della Cattedrale, “Jesus on the road”:

esperienza dell’Amore di Gesù durante la Sua Passione.

– Sabato 12 marzo, presso la Chiesa di San Domenico, “Luce nella notte”.

Se è vero quel che Sant’Agostino testimoniò con la sua esperienza di conversione,

sarà altrettanto vero per ogni anima che cerca il senso della propria vita che “Solo in Dio

riposa l’anima mia” e, tutto il resto è spazzatura… pertanto basta sprecare tempo! Si va

verso Colui che può dare il Vero ristoro all’anima, gratuitamente, fedelmente, per sempre.

I giovani della missione

Slideshow

La nostra pagina Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Media RSS